When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

VIVIT | Vigne, Vignaioli, Terroir

Si chiama Vivit, Vigne, Vignaioli, Terroir, il salone che Vinitaly dedicherà quest’anno per la prima volta ai vini naturali prodotti da agricoltura biologica e biodinamica.
Come preannunciato a Novembre, i vini da agricoltura biodinamica saranno protagonisti di Vinitaly 2012: ViViT è il nome di questa vetrina internazionale dedicata ad una nicchia di mercato fatta di piccoli numeri, ma che fa tendenza rispetto alla richiesta di qualità globale.
Saranno un centinaio le aziende italiane ed estere aderenti alla nuova iniziativa di Vinitaly, che prevede uno spazio appositamente allestito al primo piano del Palaexpo.
Produrre con metodo biodinamico, cioè senza l’applicazione di metodi intensivi, lasciando al terreno la capacità di nutrire le piante senza alcun aiuto esterno «non è, di per sé, una garanzia assoluta di qualità – spiega Nicolas Joly, fondatore de La Renaissance des Appellations, l’associazione di vignaioli creata 2001 che conta circa 200 produttori di 14 Paesi, dei quali 34 in Italia -. Il risultato dipende dal luogo dove si coltiva, dal vitigno scelto, però quando si assaggia uno di questi vini si capisce la differenza perché si torna alla verità del gusto.»

 

0