When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Bolgheri Melody Festival

Torna dal 18 luglio al 18 agosto a San Guido di Bolgheri “Bolgheri Melody Festival”, la kermesse che tra danza, musica, opera lirica, e molto altro ancora.

Il programma prevede spettacoli di operetta, cabaret, talk show televisi con importanti ospiti, arte, degustazioni all’Enoteca di Bolgheri dell’Arena e concerti nelle cantine più famose dedicati al celebre compositore francese Claude Debussy; protagonisti sul palco grandi artisti come Roberto Bolle, i Momix, Nomadi, Enrico Brignano, e molti altri.

Ad inaugurare il “Bolgheri Melody Festival” – nato da un’idea di Sauro Scalzini e Massimo Guantini, promosso da Bolgheri Melody Srl, e voluto dal Comune di Castagneto Carducci e dai vignerons di uno dei territori del vino italiani più famosi – sul palcoscenico dell’Arena Mario Incisa Della Rocchetta sarà la danza, con l’anteprima assoluta in Italia del nuovo spettacolo di Roberto Bolle, “Trittico Novecento” (18 luglio), e lo spettacolo di danza più visto al mondo: “Bothanica” dei Momix di Moses Pendleton (4 e 5 agosto).

“Bolgheri Melody è la raccolta dei saperi di generazioni di viticoltori che hanno contribuito a costruire il mito dei vini di Bolgheri, impreziosito dall’eco delle parole carducciane che ancora oggi risuonano nei luoghi che l’hanno ospitato.
Bolgheri Melody è il naturale percorso che unisce Vino e Nobiltà, Spettacolo e Cultura, e che ha spinto Bolgheri Melody Srl, l’associazione nata per gestire e curare le attività e le iniziative che si sviluppano dentro e attorno all’Arena, a erigere proprio accanto ad uno dei luoghi simbolo della memoria bolgherese, il grande teatro all’aperto.”

 

0