Dylan Dog beve Amarone della Valpolicella

L’Amarone della Valpolicella è un vino rosso DOCG, considerato fra i più pregiati vini rossi prodotti nella regione Veneto e tra più grandi vini d’Italia.
Prodotto con le medesime uve del Valpolicella (corvina, molinara e rondinella) queste vengono però lasciate appassire su graticci dette ‘arelle’ così da aumentarne grado zuccherino e aromi.

L’Amarone è avvezzo ad essere “ospite d’onore” nella grande narrativa moderna: “Addio alle armi” di Ernest Hemingway, “Il silenzio degli innocenti” di Thomas Harris, “Libertà”, di Jonathan Franzen, per citare alcuni libri.

E’ ora la volta del mondo del fumetto: il n° 362 di Dylan Dog, in edicola dal 28 ottobre, apre con una bottiglia di Amarone nelle mani del protagonista.
L’episodio, intitolato “Dopo un lungo silenzio”, con disegni di Giampiero Casertano), e il primo, dopo 9 anni di stop, ad essere scritto da Tiziano Sclavi, “padre” del celebre “Indagatore dell’Incubo” e tra le firme più prolifiche dei nostri tempi.

Dylan Dog Amarone Valpolicella