When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Viti-cultura per i più piccoli

Il CIVB (Conseil Interprofessionnel du Vin de Bordeaux) ha lanciato un programma di educazione alla viticoltura dedicato ai più piccoli

Giovani vignaioli crescono a Bordeaux, dove la formazione ai futuri professionisti di vigne e cantine di una delle regioni vinicole piu’ importanti al mondo, inizia fin da bambini. L’idea e’ venuta (ed è finanziata) dal Civb, che rappresenta 10.000 fra vignaioli e imbottigliatori e 400 negociants; in collaborazione con le scuole delle “Classe Preperatoire aux Cours Moyen 2” (bambini 6-10 anni) della Gironda, ha organizzato il programma La gironde verte.

Un vero e proprio ciclo di lezioni destinato ai bambini per incoraggiarli ad imparare i rudimenti dell’enologia e della viticoltura, con il contatto diretto con cantine e vigneti locali. Con l’aiuto di opuscoli intitolati ”Mon cahier des Vignes” (il mio quaderno di vigna), per esempio, i bambini possono identificare le stagioni del vigneto, o essere chiamati ad assaggiare le uve per capire quando sono mature.

L’iniziativa e’ finanziata al 100% dal Civb, che paga trasporto dalle scuole alle cantine, fornisce i materiali didattici, e provvede all’assicurazione, introducendo i giovani girondini all’importanza del settore vitivinicolo per il loro luogo di nascita.

Potete sfogliare le cahier des vignes direttamente sul sito dedicato all’iniziativa, ricco di materiale informativo, soprattutto immagini della Gironda.

 

0