When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Expo2015: Vino, a Taste Of Italy

expo2015 vino

Dopo lunga attesa è stato finalmente presentato il padiglione, per Expo2015, dedicato al vino: “Vino – A Taste Of Italy“.
2.000 metri quadrati allestiti dal ministero delle Politiche agricole e da Veronafiere-Vinitaly all’ interno del Padiglione Italia, per raccontare la storia del rapporto fra uomini, natura e territorio.

Si parlerà di prodotto ma anche di turismo enologico, città e strade del vino, cultura del territorio e delle bellezze italiane legate al vino, concertandole con le Regioni partner di Padiglione Italia.

Italo Rota è l’architetto che ha curato la messa a punto dello spazio che si svilupperà su due piani con annessa terrazza.

Sono previste un’area introduttiva, nella quale il visitatore entrerà in un ambiente tridimensionale dove verrà raccontato il ciclo produttivo del vino, dalla raccolta e selezione delle uve alla loro trasformazione fino all’invecchiamento e un’area di degustazione; al primo piano ci sarà la “Biblioteca del vino”, un’enoteca nella quale saranno presenti mille vini italiani per volta.

La Biblioteca sarà aperta a degustazioni libere o accompagnate da sommelier professionisti, e altri spazi verranno dedicati, a rotazione, ad aziende, consorzi, istituzioni e operatori del settore

La terrazza al piano superiore ospiterà una sala completamente attrezzata destinata a masterclass, wine tasting, degustazioni, wine e food pairing, percorsi guidati e una ‘Vip Lounge’.

Vinitaly metterà a disposizione l’International Academy, gli educational e gestirà lo shop perché nel Padiglione sarà anche possibile acquistare il vino.

“Nel vino c’è buona parte della nostra storia e della nostra cultura – ha dichiarato il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina – e quello che andiamo a presentare è una delle chiavi di lettura del nostro paese, con i suoi limiti e i suoi punti di forza.”.

expo2015 vino 2